SEO
Essere Visibili su Google nell’Era di Hummingbird
November 11, 2014
0

miniatura-RYT-02

Nella rubrica di Professionista VIP™ su YouTube di questa settimana, l’argomento principale è come un libero professionista può essere visibile su Google dopo l’innovazione dell’algoritmo di Google Hummingbird (tradotto: Colibrì).

Già, perchè questo algoritmo che è stato reso funzionante da Agosto del 2013 ha cambiato totalmente le regole del gioco. Se una volta per posizionarti su Google dovevi fare attenzione a creare un contenuto o una pagina ottimizzata principalmente per una parola chiave specifica, ora non è più così.

Una volta la domanda più importante che veniva fatta riguardava la keyword density, ovvero, quante volte devo ripetere la parola chiave principale nel mio articolo, pagina o contenuto?

Adesso questa domanda non ha più senso perchè gli utenti hanno cambiato il modo di cercare qualcosa su Google ed il motore di ricerca numero 1 al mondo ha avuto l’abilità di riuscire ad adeguarsi.

Gli utenti non cercano più in base alla parola chiave, ma fanno delle vere e proprie domande a Google. Ad esempio se devono cercare delle lezioni di chitarra online, prima avrebbero cercato “lezioni di chitarra online“, ora scrivono su Google “dove posso trovare lezioni di chitarra online?“. Per questo Google non può più basarsi sulle parole chiave perchè se no la parola chiav ein questo caso sarebbe proprio “dove posso trovare lezioni di chitarra online“. Così è stato sviluppato l’algoritmo di Hummingbird che è in grado di capire sia cosa sta cercando l’utente in base alla domanda che fa al motore di ricerca, sia qual’è il sito che meglio risolve la richiesta dell’utente.

 

Come fa Google Hummingbird a capire qual’è il contenuto migliore?

Ovviamente è molto complicata la risposta e non è di dominio pubblico, ma per sintetizzare si può dire che Google adesso non guarda più le parole chiave, ma cerca di capire in base a parole correlate e sinonimi, quale contenuto può essere considerato di maggior qualità in base ad una certa entità e non parola chiave, quindi si parla di argomento e non parola specifica.

Inoltre è necessario che il sito in generale sia rilevante per uno specifico argomento. Quindi diventa importante creare dei siti verticali, su un argomento specifico, come ti consiglio nel corso gratuito di Professionista VIP™, dove ti invito a scegliere una super-nicchia e specializzarti in quella. Anche Google si accorgerà che sei un esperto in quella nicchia e premierà il tuo sito o blog.

 

Come faccio quindi ad essere visibile su Google?

Ecco alcuni semplici punti da seguire se vuoi essere visibile su Google e ricevere traffico gratuito:

  • Crea un sito o blog che si rivolge ad una super-nicchia
  • Ogni articolo deve essere originale al 100% e deve ricoprire tutti i dubbi che un utente potrebbe avere
  • Chiediti cosa cerca realmente la persona che ricerca su Google un certo argomento per il quale vuoi essere visibile
  • Dai tutti gli strumenti e le informazioni possibili di cui ha bisogno l’utente e qualsiasi utente
  • Qualità, qualità, qualità…

 

Google Panda 4.1

C’è una novità più recente tra gli algoritmi di Google, ovvero la versione 4.1 di Google Panda.

Google Panda è un algoritmo sviluppato e reso attivo per la prima volta nel 2011 ed ha l’obiettivo di penalizzare tutti quei contenuti web che sono stati creati esclusivamente per scalare le posizioni tra i risultati di ricerca.

Con il nuovo aggiornamento sono state aggiunte delle nuove “red flag“, ovvero degli indicatori e caratteristiche dei contenuti che indicano la presenza di una pagina di bassa qualità.

Trovi un articolo di approfondimento qui: il nuovo Panda.

 

Social Tools Consigliati

Una grande novità è Apple Maps Connect, uno strumento molto utile (per adesso solo in America) che permette alle aziende locali e liberi professionisti di registrarsi all’interno delle Mappe della Apple che come sappiamo sono molto utilizzate perchè presenti in tutti i dispositivi Apple, dal computer al tablet e smartphone.

Il secondo social tool consigliato è BuzzSumo, un ottimo strumento per il marketing su internet per liberi professionisti. Ti permette di vedere quali sono i contenuti che gli utenti di internet condividono con più piacere nella tua nicchia, nel tuo sito o nel sito del tuo concorrente principale.

Share Button

About author

David Carelse

Consulente di Web Marketing e Imprenditore su Internet. Specializzato nell’aiutare liberi professionisti a sfruttare internet per trovare nuovi clienti in modo costante.

Creatore del metodo Professionista VIP™

Correlati

/ Potresti trovare interessanti anche questi

posizionamento e visibilità su google

Come Ragiona Google?

Nella rubrica di Professionista VIP™ su YouTube ...

Leggi tutto
migliorareposizionamentogoogle

Migliorare il Posizionamento di un Sito su Google

Nella rubrica di Professionista VIP™ su YouTube ...

Leggi tutto
migliorare il posizionamento su google

Il Segreto per Migliorare il Posizionamento su Google

Nella rubrica di Professionista VIP™ su YouTube ...

Leggi tutto

There are 0 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *