SEO
Posizionamento su Google: 7 Motivi per Esserci se sei un Libero Professionista
March 3, 2015
0

number seven on running track

Io dico spesso che non si può pretendere di basare un business sul traffico gratuito, ma bisogna farlo funzionare ed avere comunque dei buoni profitti tramite la pubblicità, perchè con la pubblicità hai il controllo del traffico, mentre se per qualche motivo perdi posizioni su Google, o il tuo sito viene penalizzato come succede a centinaia di migliaia di siti ogni anno, a quel punto il tuo business può smettere di esistere.

Quindi dal mio punto di vista bisogna strutturare al meglio la tua attività affinchè tu possa avere un profitto anche investendo un budget pubblicitario. Poi però non puoi neanche appoggiarti sempre e solo alla pubblicità. Quindi è necessario che tu investa comunque una parte del tuo tempo, anche in minima, parte, ma è necessario lavorare anche sul posizionamento su Google.

 

Ma ne vale la pena?

Nel precedente articolo ti ho parlato di quando ho raddoppiato gli iscritti per un mio business in un momento in cui non facevo nessun tipo di pubblicità. Prima investivo 1.000 euro al mese, poi mi hanno bloccato l’account pubblicitario, quindi non investivo neanche un euro, ma grazie ad una buona strategia SEO di posizionamento su Google, sono riuscito a raddoppiare i risultati… a costo zero.

Inoltre, io guadagno da anni grazie a dei business automatici che ricevono traffico solo da Google in modo gratuito e costante, senza che io ci lavori più.

Ma oggi voglio darti altri 7 buoni motivi per cui un libero professionista come te dovrebbe anche pensare al posizionamento del proprio sito su Google:

 

#1 Il Caso

Se c’è una cosa che mi ha sempre fatto sorridere e mi ha sempre lasciato un po’ incredulo, sono le email di quelle persone che sono arrivate ad uno dei miei business online tramite Google e mi scrivono: “Grazie David, il tuo sito è molto utile, e pensare che ci sono arrivato per caso!“.

Molte persone magari cercano qualcosa di molto specifico su Google ed arrivano in qualche modo sul tuo sito (se hai lavorato bene sul posizionamento), si iscrivono e poi si dimenticano di come ci sono arrivati.

La cosa interessante è che il fattore del “caso“, nella testa dell’utente è qualcosa di magico e spesso quelle persone sono quelle che diventano poi dei veri e propri fan di te come professionista (funziona molto di più con le persone e meno con le aziende questo aspetto). E sai bene quanto sia importante per un professionista avere dei “fan” che ti seguono con molto trasporto.

 

#2 La Conquista

Ti è mai capitato di aver bisogno di qualcosa di utile, cercarlo su Google per diverso tempo e poi alla fine di un’estenuante ricerca, trovare quello che cercavi?

In questi casi ti senti di aver realmente conquistato qualcosa e la tua soddisfazione è molto alta.

A differenza di persone che si vedono comparire una pubblicità e ci cliccano sopra, senza aver fatto nessuna fatica, senza che non ci sia neanche un’esigenza da parte loro, quelli che arrivano dai motori di ricerca, sono persone che poi se trovano quello che stanno cercando, si innamorano del sito e del professionista che può risolvere il loro problema.

Questo tipo di traffico e queste persone, sono veramente perfette per il tuo business e sono quelle che ti faranno fare il salto di qualità, perchè sono un elemento fondamentale per la crescita della tua reputazione.

 

#3 Continuità

A differenza del traffico che puoi ottenere con alcune forme di pubblicità o da altri siti, quello che ottieni dai motori di ricerca, per esempio da Google, è potenzialmente sempre costante.

Facebook per esempio non è una forma di traffico costante, neanche se paghi, o meglio, per tenerla costante dovresti sempre cambiare la tua comunicazione, creare qualcosa di nuovo, bloccare le campagne in certi momenti, farle ripartire, ecc… Questo perchè il pubblico su Facebook è quello, ci sono sempre dei nuovi iscritti, ma poi l’attenzione verso la solita immagine ed il solito annuncio di testo va a svanire, le persone che hanno visto l’annuncio cominciano ad essere sempre le stesse (soprattutto se lavori a livello locale) e quindi la pubblicità diventa meno efficiente.

Per quanto riguarda Google non è così. Se su Google, 4.000 persone al giorno cercano qualcosa che riguarda il dimagrimento, ce ne saranno sempre 4.000 perchè sono sempre 4.000 nuove ogni giorno (più o meno). Quindi a parità di posizionamento ed ipotizzando che non ci sia un cambio culturale per cui le persone non siano più interessate al dimagrimento, il tuo traffico rimarrà uguale a livello annuale tutti gli anni.

Dico a livello annuale perchè sicuramente, quasi per tutti i mercati, ci sono dei mesi in cui le ricerche salgono ed altri in cui le ricerche sono di meno (ad esempio, dopo le ferie di Natale le persone sono più interessante al dimagrimento, oppure anche quando si avvicina l’estate).

 

#4 Sicurezza

Come ho già accennato, è possibile che per qualche stupido problema, il tuo account pubblicitario che ti frutta maggiormente venga bloccato. E’ logico che in questo caso non puoi stare ad aspettare di trovare una soluzione. Se avessi una base anche di traffico gratuito che entra costantemente nel tuo sito, sarebbe una bella sicurezza in più!

 

#5 Conversioni

Le persone che arriveranno a conoscerti tramite i motori di ricerca sono persone assolutamente più facili da convertire in clienti. Questo per un professionista è molto importante, in quanto è spesso improbabile che un professionista sia anche un bravo venditore. Quindi più il potenziale cliente è di qualità e meglio andrà la tua attività.

 

#6 La Verifica

Negli ultimi 10 anni il comportamento di una persona prima di un acquisto è completamente cambiato. Senza stare qui a parlare delle varie fasi epocali, devi tenere presente che spesso oggi, una persona, prima di fidarsi di un professionista, potrebbe cercarlo su Google, oppure cercare il settore dell’attività di quel professionista e vedere a che punto si trova su Google.

Si tratta di una sorta di verifica per confermare l’autorità sul campo di quel professionista e per vedere in caso se trova delle opinioni in merito.

Capisci che, se l’utente poi non trova assolutamente niente su di te, nel motore di ricerca numero uno al mondo, è difficile che decida di diventare cliente, soprattutto se di solito fa sempre così prima di effettuare un acquisto.

 

#7 Incrementare

E’ matematico. Se oltre al traffico a pagamento, riesci a fare anche qualche cliente con una forma di traffico gratuita, i profitti del tuo business aumentano, perchè acquisisci clienti a costo zero.

Non sarebbe proprio un costo zero, perchè ci impieghi comunque un po’ di tempo per lavorare sul posizionamento, però se ci dedichi solo qualche minuto al giorno ti sembrerà di non averci mai lavorato.

 

Share Button

About author

David Carelse

Consulente di Web Marketing e Imprenditore su Internet. Specializzato nell’aiutare liberi professionisti a sfruttare internet per trovare nuovi clienti in modo costante.

Creatore del metodo Professionista VIP™

Correlati

/ Potresti trovare interessanti anche questi

posizionamento e visibilità su google

Come Ragiona Google?

Io dico spesso che non si può pretendere di basar...

Leggi tutto
migliorareposizionamentogoogle

Migliorare il Posizionamento di un Sito su Google

Io dico spesso che non si può pretendere di basar...

Leggi tutto
migliorare il posizionamento su google

Il Segreto per Migliorare il Posizionamento su Google

Io dico spesso che non si può pretendere di basar...

Leggi tutto

There are 0 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *